SERVIZI




Rimozione amianto friabile

Siamo attrezzati e autorizzati alla bonifica degli ambienti in cui vi sia presenza di amianto friabile proveniente da: pavimentazioni in linoleum che è possibile purtroppo ritrovare a volte in strutture civili e pubbliche...

Leggi tutto »


Ritiro e stoccaggio amianto

ECOZANI S.r.l. offre un servizio di ritiro e stoccaggio di pannelli eternit e di manufatti in fibrocemento contenenti amianto a beneficio di aziende che in autonomia svolgono operazioni di bonifica ma che non possiedono una discarica autorizzata...

Leggi tutto »


Demolizione e riciclaggio inerti

Rivendita di materia prima, prodotta dalla macinazione di materiali misti rimasti dalla demolizione di edifici e costruzioni di ogni genere. Con le nostre macchine, maciniamo e tritiamo mattoni, cemento e rifiuti inerti...

Leggi tutto »

I nostri servizi

Gestione AMIANTO e lavorazioni edili

Preventivi gratuiti

Se hai la necessità di apportare dei cambiamenti e ti serve avere informazioni precise sui costi che è necessario affrontare per l'adempimento dei servizi che offriamo, è nostra cura metterti gratuitamente nelle condizioni di conoscere interamante l'entità del prezzo di ogni singola lavorazione necessaria per il raggiungimento dello scopo. Mettiti in contatto con noi attraverso email, scrivento a questo indirizzo di posta elettronica info@ecozani.com, telefonando a questo numero +39 0376253015 o compilando il form che trovi a questa pagina. ECOZANI S.r.l.

Rilievo e valutazione dello stato di degrado dei materiali

Grazie ai nostri periti possiamo effettuare accurate valutazioni sullo stato di degrado dei materiali prestando particolare attenzione alla quantità e alla qualità dell'amianto contenuto al loro interno con campionamenti ed analisi sulle fibre libere aerodisperse nei luoghi limitrofi per classificarne la pericolosità e le modalità di rimozione e smaltimento adatte alla situazione. Dopo una prima valutazione visiva e approssimativa procediamo con la misurazione della concentrazione di fibre tramite strumenti idonei e adatti per questo tipo di operazioni (es. spettrometro), documentiamo fotograficamente le aree interessate e dopo avere prelevato dei campioni, li destiniamo ad un'analisi di laboratorio per determinarne la friabilità. Con tutta una serie di altre procedure, facciamo in modo di conoscere a fondo e in maniera scientifica lo stato delle parti di edificio interessate all'eliminazione di materiali contenenti amianto, per poi progettarne e realizzarne la rimozione nel migliore dei modi possibili.

Bonifica ambientale, rimozione e incapsulamento

La prima fase di bonifica ambientale da manufatti in fibrocemento contenenti amianto, come l'eternit e altri simili, come espresso anche nel paragrafo precedente di questo documento, consiste in un preliminare sopralluogo da parte dei nostri esperti finalizzato alla realizzazione, presa visione dei luoghi e degli edifici da risanare, di una prima analisi e constatazione delle condizioni degli stabili e delle tipologie dei materiali di cui si richiede l'eventuale rimozione. Presa visione della situazione, procediamo con la progettazione di un piano di bonifica e stabiliamo se l'entità dei materiali coinvolti nell'operazione di neutralizzazione del rilascio di fibre di amianto richieda l'attuazione di una rimozione e smaltimento eternit. La rimozione dei materiali nocivi è sempre la migliore tra le soluzioni. In primis, alla superficie dei manufatti contenenti amianto viene applicata per stesura una speciale guaina liquida, in quantità relativa allo stato di degrado dei materiali, che penetra a fondo e, solidificandosi, riveste l'eternit di una pellicola che frena il rilascio di fibre di amianto nell'aria. La quantità della guaina liquida stesa sarà più o meno ingente in relazione allo stato di degrado dei materiali. Applicando una maggiore quantità di guaina, avremo una pellicola con maggior spessore e più sicura. La fase successiva consiste nello smontaggio e asportazione dei pannelli o lastre appena rivestiti. La rimozione dei manufatti avviene in modo che non vi sia ulteriore frantumazione. Una volta smontati, i manufatti vengono imballati utilizzando teli di polietilene e riposti in apposite buste speciali fatte in materiale impermeabile, vengono praticamente incapsulati. Attuata la sigillazione delle buste, il materiale viene caricato con estrema cura e attenzione e trasportato presso i nostri luoghi di stoccaggio autorizzati.

Trasporto nella nostra discarica autorizzata e stoccaggio ETERNIT e similari

Dopo la sigillazione ermetica dei materiali trattati, i pannelli vengono caricati sui nostri camion, dotati di specifico equipaggiamento idoneo a questo tipo di utilizzo è stoccati presso i nostri centri autorizzati. Lo stoccaggio dei materiali da smaltire avviene nella più totale sicurezza secondo le norme vigenti in materia di gestione nella realizzazione di questa tipologia operativa . La pericolosità dell'amianto contenuto è in questo modo scongiurata definitivamente nei luoghi in cui si è proceduto con questo tipo di intervento. I pannelli incapsulati giacenti presso il nostro deposito e centro di stoccaggio, vengono successivamente inviati, su treni a carico speciale, in Germania per essere ulteriormente trattati e definitivamente smaltiti. Importante quindi è mettere in evidenza il fatto che ECOZANI srl, essendo proprietaria delle aree autorizzate al contenimento di materiali al cui interno vi è presenza di amianto, offre un ottimo servizio di stoccaggio e smaltimento anche per quelle aziende che si applicano per la rimozione eternit ma che non sono in possesso di una discarica autorizzata o zona di stoccaggio propria per questo tipo di manufatti.

Demolizione fabbricati

La nostra attività per la demolizione dei fabbricati consiste nella specializzazione nell'abbattimento e smantellamento di edifici dismessi facenti parte di aree industriali in disuso, aree urbane con edifici in attesa di demolizione, la gestione di tutte le operazioni atte al disfacimento di strutture agricole fatiscenti e alla distruzione e rimozione dei materiali risultanti di grandi aree cantieristiche non più in utilizzo. Il nostro staff, composto da ingegneri e professionisti con decenni di esperienza nella progettazione dei piani di recupero di un'area e nella messa a punto di tutte le operazioni necessarie per la demolizione e rimozione degli inerti, garantisce risultati eccellenti comprovati dalle migliaia di clienti che fanno parte della nostra storia aziendale.

Stoccaggio, frantumazione e riciclaggio degli inerti

Gli inerti rimasti dalla demolizione vengono da noi trattati con speciali metodologie di frantumazione per la creazione di materiali riutilizzabili. Gli scarti di una demolizione vengono quindi da noi trattati, riciclati e rivenduti per i più svariati nuovi utilizzi. Conosciamo bene infatti le ottime caratteristiche di compattezza e permeabilità che il ghiaino prodotto dalla frantumazione degli inerti risultanti da una demolizione esprime rispetto alla ghiaia tradizionale. Anche da un punto di vista ambientale e naturalistico, ricorrere a materiali recicalti permette inoltre di salvaguardare maggiormente l'ambiente riducendo la produzione di ghiaia ai danni delle montagne da cui viene estratta. Per un maggiore approfondimento leggi questo articolo: Demolizione e riciclaggio inerti.